E’ alquanto difficile trovare un qualcosa intorno a noi, che non sia stato inventato e realizzato senza il prezioso e fondamentale aiuto fornito dalla matematica.
Infatti, la matematica ci circonda e ci avvolge in un sicuro abbraccio. La possiamo ritrovare nei trasporti, nella medicina, nella tecnologia nelle costruzioni.
Pertanto, la matematica è presente in ogni attimo della nostra vita, dato che, inconsciamente, la utilizziamo come forma di modello, ma anche nei calcoli, nelle misure e nei numeri. D’altra parte, e a ragione, la matematica è anche vista come il linguaggio universale, un fondamentale mezzo per una comprensione reale e totale.
L’impatto, anche nella vita moderna, della matematica è particolarmente forte. Pur tuttavia, è quasi ignorato o poco noto alla stragrande maggioranza della popolazione mondiale: fin troppo dato per scontato e ovvio.
Eppure, basta semplicemente osservare con occhi attenti per ammirare, verificare e constatare quanto e quale sia l’impatto della matematica nella nostra vita di esseri umani. Indiscutibilmente, l’approccio alla matematica può risultare non propriamente facile, dato che come studio richiede l’applicazione di un pensiero razionale.
Tant’è che, ancora oggi, lo studio della matematica è visto come un qualcosa di elitario, riservato a quelli che, in gergo popolare, sono identificati come “secchioni”.
Eppure, le cose sono ben diverse da quanto si immagina. Anche se non si è un matematico, nella singolarità del suo termine, ognuno di noi è un applicatore costante e continuo di questa importante materia.
A fronte di ciò, appare evidente come la matematica sia il mezzo più conosciuto al fine di razionalizzare, attraverso cui è possibile comprendere e risolvere i dinamici e altrettanto poliedrici campi della scienza.

Ma cos’è matematica?
La ragione matematica è espressione di intenti, è una sorta di contemplazione e di ricerca che si basa sulla logica, sulla intuizione come pure sulla analisi e sulla capacità di sintesi.
Non si può, perciò, rimanere avulsi dal fascino emanato, dalla sua forza e dalla possibilità che questa scienza fornisce alla conoscenza. La matematica, è bene saperlo, è un qualcosa con la quale ci si deve confrontare, come pure utilizzare, nella nostra vita di tutti i giorni.
L’esempio più semplice di matematica è il denaro che usiamo in forma quotidiana. I conti che ogni giorno facciamo sono parte integrante della matematica.
La matematica, inoltre, la possiamo ritrovare anche nella stessa natura. Ovviamente, i più noti esempi di matematica sono quelli che si ammirano in architettura come, ad esempio, nelle piramidi egizie oppure nel tempio del Partenone nell’acropoli di Atene in Grecia.
Ma, nella stessa era dell’informatica possiamo ritrovare la matematica e, perfino, nel tanto noto GPS la matematica è fondamentale, come la musica stessa è matematica. In definitiva, la chiave per comprendere il mondo è data propriamente dalla matematica.
Esempi fulgidi di espressione matematica, celebri in tutte le parti del mondo, sono quelli dati dalla genialità di Leonardo da Vinci, mentre, un elemento di armonia universale è, invece, espresso dagli studi di Leonardo Fibonacci.
Nomi come Pitagora, Wilhelm Leibniz, René Descartes, Euclide, Carl Friedrich Gauss, Bernhard Riemann, Leonhard Euler, sono tutti appartenenti all’olimpo della matematica e, certamente, meriterebbero una loro conoscenza maggiore.

TAGS: